July meeting: Gran Finale

Postato il

the totesport.com stakes, Newmarket July Course 12/07/06Si conclude oggi il July meeting da Newmarket con il clou dell’intera tre giorni, l’attesa July Cup, Gruppo 1 per velocisti sui 1200 metri.
Adrenalina pura sulla lunga dirittura del July Course. Sono presenti tutti i migliori flyers britannici, con l’aggiunta di uno spagnolo e un americano molto agguerriti e pronti a tirar fuori la zampata risolutrice. Il terreno, che rimane soft dopo le piogge dei giorni scorsi, sarà un fattore determinante, con parecchi candidati che potrebbero esprimersi sotto il migliore standard.
Edward Lynam dopo lo storico doppio King’s Stand-Diamond Jubilee firmato al Royal Ascot con i suoi due missili Slade e Sole Power ci riprova con il Leggi il seguito di questo post »

Grand Prix de Paris: domenica regale!

Postato il Aggiornato il

gran prix de parisI francesi sono maestri nell’organizzazione degli eventi ma forse quest’anno, in occasione del tradizionale e atteso Grand Prix de Paris di domenica, si sono davvero superati. Per contrastare la concomitanza scomoda della finalissima dei mondiali in Brasile in programma alle 21, il convegno inizia alle ore 16, il Paris partirà alle 19 e famosi dj terranno banco accompagnando la riunione di corse, quindi fuochi d’artificio e gran finale con il concerto di Bob Sinclair (vedi anticipazione QUI). Il tutto pensato per avvicinare il pubblico al Bois de Boulogne. Un aiuto ai francesi è arrivato da un’edizione intrigante e qualitativa del Grand Prix de Paris, diventato il “vero” Derby francese dopo l’accorciamento del Jockey Club a 2100 metri (forse destinato a cambiare, leggi QUI).
Leggi il seguito di questo post »

July meeting: Day two, gli aggiornamenti

Postato il Aggiornato il

july meeting day2Eccoci arrivati al secondo giorno del July meeting, in primo piano le Falmouth di Gruppo 1 e le Duchess of Cambridge di Gruppo 2. Però la giornata apre con un handicap per femmine di 3 anni sui 1400, dove Nakuti solo negli ultimi 150 metri vede la luce per sprintare sulle avversarie e conquistare la vittoria con Ryan Moore in sella a sostituire Martin Harley. A seguire il primo dei due gruppi, le Duchess of Cambridge, sui 1200 per le femmine di due anni, dove prima della partenza veniva ritirata una delle possibili favorite I Am Beautiful. Leggi il seguito di questo post »

Newmarket: Day two – la presentazione

Postato il Aggiornato il

the totesport.com stakes, Newmarket July Course 12/07/06Il day two del July meeting vedrà la disputa di due sole pattern ma il Gruppo 1 riservato alle femmine di tre anni ed oltre, le tradizionali Falmouth sul miglio, promette scintille. Il pittore Clive Brittain, a segno per due volte in questa corsa con Gussy Marlowe nel 1992 e Rajeem nel 2006, getta nella mischia la tre anni Rizeena, la baia da Iffraaj capace di dominare le Coronation al Royal Ascot. Priva del suo abituale interprete James Doyle, costretto per impegni contrattuali a rimanere a York dove interpreterà la sorellastra di Frankel, Joyeuse, in un Gruppo 3 (Summer Stakes), toccherà ad Olivier Peslier, a bersaglio nel 2009 con Goldikova, salire sulla portacolori di Sheikh Rashid Al Maktoum. Rizeena dovrà vedersela con due anziane di spessore quali le quattro anni Integral e Sky Lantern. La prima, una Dalakhani targata Cheveley Park Stud, rimane sul netto successo nelle Duke of Cambridge che la candidano a ruolo di primattrice in queste Falmouth, con la possibilità di conquistare il primo Gruppo 1 della carriera dopo il posto d’onore dello scorso autunno nelle Sun Chariot alle spalle proprio della grigia di Hannon.
Leggi il seguito di questo post »

July meeting: Day One in diretta (o quasi)

Postato il Aggiornato il

the totesport.com stakes, Newmarket July Course 12/07/06July meeting che al Day one, Ladies day, ci accoglie con un clima plumbeo che di estivo ha davvero poco.
Nella prima corsa, il Bahrain Trophy, sui 2600 per tre anni, ritirato Odeon dopo essere scappato. Pregevole affermazione di Hartnell che con un coast to coast dalle gabbie al palo di arrivo domina questa edizione. Il figlio di Authorized fin dalle prime battute prende il comando di un gruppo compatto che vede in Forever Now l’antagonista principale. Si arriva, con un buon ritmo vista anche la distanza, all’inizio della retta finale dove Hartnell, ben arroccato allo steccato esterno lato tribune, riceve l’attacco di Forever Now e di Windshire, attacco al quale l’allievo di Mark Johnston risponde gagliardamente andando a vincere in maniera abbastanza agevole su Windshire secondo e Forever Now terzo. Come vi avevamo scritto ieri Hartnell è cresciuto molto nell’ultimo periodo e non ci stupirebbe vederlo battagliare nel St. Leger quest’autunno.
Leggi il seguito di questo post »

Newmarket: July meeting al via

Postato il Aggiornato il

the totesport.com stakes, Newmarket July Course 12/07/06E’ tutto pronto, a Newmarket, per il tradizionale July Meeting, il convegno comincerà domani pomeriggio sul July Course per concludersi sabato con il clou dell’intera tre giorni, la July Cup per i velocisti di tre anni ed oltre sui 1200 metri.
Il day one partirà con il Bahrain Trophy, Gruppo 3 per tre anni sulla severa distanza dei 2600 metri. John Gosden, dominatore della stagione e campione in carica dopo il successo dello scorso anno con Feel Like Dancing, ha fatto forfait con il terzo del Derby di Epsom Romsdal, rimpiazzato dal cresciuto Forever Now, Leggi il seguito di questo post »

Horse Addicted #2

Postato il Aggiornato il

marcobotti2Per la seconda puntata di Horse Addicted facciamo un viaggio ideale nella patria del nostro sport, l’Inghilterra, per incontrare un italiano che lì ha trovato il successo, Marco Botti.
Il capitolo inglese di Marco inizia nel 2002, quando lascia coraggiosamente Villa Bellotta, lo storico quartier generale della scuderia di famiglia a San Siro, per approdare a Newmarket. Dopo una vera e propria gavetta, nel 2006 avvia la sua attività di allenatore in proprio. Lo abbiamo raggiunto a Prestige Place, la nuovissima e bellissima struttura inaugurata nel 2013, dove Marco e sua moglie Lucia hanno stabilito la loro base operativa. Ancora una volta ringraziamo Laura dell’Elce, la nostra “giornalista a cavallo”, per la bella intervista realizzata che speriamo possa piacere a tutti voi lettori.
Leggi il seguito di questo post »