Il Bolshoi strappa applausi e la Rosa italiana fiorisce

Postato il

bolshoi ballet derby trial leopardstown21Fine settimana di prove preparatorie in giro per il nostro continente. Le Classiche, il pilastro del nostro sport, sono in rampa di lancio e quindi il nostro appuntamento del lunedì non può non parlarne.
Sarà un pagellone particolare dove a fianco dei temi prettamente tecnici spazieremo su argomenti ippici di varia natura che hanno tenuto banco in settimana. Ma come al solito, basta chiacchiere e partiamo!

Bolshoi Ballet voto 8+.
Veramente impressive questo ennesimo figlio di Galileo che travolge gli avversari nel trial di domenica a Leopardstown (video QUI).
Il mago di Ballydoyle, Aidan O’Brien, ne tesseva le lodi da tempo e senza dubbio il rientro vittorioso nelle Ballysax faceva sperare, ma ieri l’azione mostrata è stata dirompente. Ovviamente i bookies hanno subito tagliato la sua quota, che già era bassa, fino al 7 contro 4 odierno.
Tutto può capitare il 05 giugno a Epsom, ma mi piace parafrasare un vecchio detto legato al calcio: il Derby di Epsom è un avvenimento tutto sommato semplice, corrono in tanti e alla fine vince un figlio di Galileo allenato da O’Brien…

Antepost Italiano voto 4,5.
Poter giocare, settimane e mesi prima, le grandi corse internazionali e pure le prove clou italiane è una delle gioie dell’appassionato ippico. Eppure sembra che ai concessionari nostrani questo dia fastidio, della serie: lo inseriamo ma facciamo in modo che in pochi ci giochino.
Non esiste una reale promozione (sullo stile britannico per capirci) per questo genere di scommessa, anzi si fa di tutto per tenerla nascosta.
Capisco che mettersi in gioco è più rischioso per un provider, ma davvero i nostri assuntori di gioco hanno paura di qualche puntatore attento? Peccato, perché sono certo che spingere su questo aspetto porterebbe non solo maggiore attenzione al nostro settore, ma anche maggiori entrate per il banco.

Rose Secret voto 7.
Torna al successo una protagonista della stagione giovanile 2019. La figlia di Sakhee’s Secret (ma guarda, ancora unrose secret tadolina 21 prodotto 100%ITY al palo nelle corse più importanti…) aveva impressionato nel Dormello, Gr2, dove impegnava a fondo l’inglese Night Colours. Nella stagione successiva non confermava le aspettative, ma ieri nel Tadolina, listed sul miglio, le ha davvero messe tutte in riga, prendendo la testa fin dalla partenza e scappando ai 400 finali senza che nessuna rivale potesse fare nulla (video QUI). Bentornata!

Joan Of Arc voto 7,5.
Passata quasi in sordina “per colpa” del numero di Bolshoi, la vincitrice del trial per le 1.000 ghinee irlandesi ha invece messo in campo una prova di spessore, da cavalla seria e soprattutto buona (video QUI).
In comune con il maschio ha la griffe, Coolmore, in una variante differente da Bolshoi, più O’Brien, e anche la paternità con l’onnipresente Galileo a fare da nume tutelare.
La mamma però non è da meno, You’resothrilling (Storm Cat) è la madre di cavalli come Gleneagles, Marvellous, Happily e altri ottimi performer, insomma una genealogia sopraffina. Siamo certi che saprà continuare ai massimi livelli.

Progetto San Siro voto 5,5.
Di questo giovedì è la presentazione del nuovo progetto che cambierà volto al nostro amato San Siro.
Il voto è dato dalla media tra l’8 per aver deciso finalmente di investire per una pista in all weather (meglio ancora se sarà in sable fibré) al posto della circolare e il 3 per aver prima ucciso lo storico Trotter e a stretto giro anche la Maura.
La nuova pista sarà utilissima non soltanto per evitare di sovraccaricare la pista media e la pista grande che potranno tornare a essere utilizzate con maggior parsimonia, privilegiando le prove più importanti. Ma il vero plus è dato dalla progetto san siropossibilità di poter tornare ad allenare i cavalli su due piste, questa più Trenno, come era prima che venisse riconvertita la Maura a ippodromo per il trotto.
Inoltre si prefigura un ridimensionamento, se non un trasferimento in toto, del programma invernale varesino a favore di San Siro. Tutto sommato una cosa non sbagliata.
Adesso veniamo alle note dolenti. Partiamo dalla Maura sacrificata sull’altare dello sviluppo immobiliare, perché la leva che sta alla base di questo progetto è proprio la possibilità di replicare su quest’area la speculazione edilizia fatta sul trotter.
Alcune anime candide pensano che la Maura verrà riconvertita, così come è, a verde pubblico a favore della città, ma la realtà, nemmeno tanto nascosta, è che al momento della cessione del Trotter anche la Maura faceva, con ogni probabilità, già parte del pacchetto. Nei prossimi mesi statene certi vedremo una trattativa tra Comune e soggetti edificatori per definire bene volumetrie e progetti.
Il tutto sulla testa degli ippici, che perdono un’area enorme a fronte di una pista interna all’ippodromo, per carità utile, ma che certamente non è paragonabile. E per favore non si cerchi di rabbonirci dicendo che oltre all’AW ci sarà anche la pista da trotto, perché un ippodromo per il trotto, Milano, già lo aveva e anche qui la voracità immobiliare ha prevalso. Oggi Milano deve accontentarsi di una soluzione stile Capannelle, accettabile ma non il massimo.
In definitiva gli ippici vantano un credito ingente nei confronti di Snaitech e sarebbe ora di battere cassa. Soprattutto sarebbe fondamentale ottenere reali garanzie sull’area di allenamento rimasta, quella di Trenno. Non sia mai che nei prossimi anni qualche furbetto si svegli e sostenga che basti una pista AW per allenare i cavalli e che Trenno può essere oggetto di vendita e sviluppo immobiliare. Occhi aperti.

Come vi avevamo accennato in apertura di articolo, abbiamo mischiato argomenti di campo e non. Adesso sta a voi approfondirli e aggiungerne di altri. Alla prossima.

Antonio Viani@DerbyWinnerblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...